“C’è nessuno?”

 Una speranza, un sogno o una paura? L’incontro con l’altro, che viene da mondi lontani, per noi adulti può avere risposte più o meno suggestive…per i bambini invece può “semplicemente” tradursi in una nuova amicizia.

Un classico della letteratura dell’infanzia che vale la pena  leggere e proporre ai nostri ragazzi.

Annunci