Aggiornamenti Recenti Pagina 2 Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • Informagiovani Senigallia 17:12 il 7 February 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: associazione onda libera, cag bubamara, , , , , massimiliano decinque, , ,   

    Prove tecniche di social trashware 

    Abbiamo lanciato il progetto social trashware, che è l’idea di recuperare i vecchi computers presa dal progetto nuova vita, con una azione di sistema sulla consapevolezza dell’uso della nuove tecnologie, hardware e software.

    Mentre continua il corso sull’open source ed in particolare sul sistema operativo linux, dopo i tre incontri con Massimiliano De Cinque, Luca Conti e Egidio Cardinale, abbiamo iniziato un percorso con docenti e ragazzi dell’Istituto Corinaldesi.

    Ragazzi e docenti avevano partecipato all’incontro con Massimiliano De Cinque e vogliono ora misurarsi su quella esperienza, imparando a recuperare i vecchi computers con il protocollo messo a punto dal Progetto Nuova Vita.

    Procederemo ancora a una promozione del social trashware nelle scuole primarie, cercando anche di organizzare la raccolta dei vecchi computers.

    L’Associazione Ondalibera ha aderito al progetto e costituirà un altro centro di raccolta e operativo.

    Se ne hai uno da donare, portalo al Cag Bubamara, verrà recuperato e successivamente donato, secondo un progetto specifico a una scuola o una associazione.

    Le caratteristiche del computer sono queste:

    Computer/notebook Pentium 3 a 500Mhz

    per gli schermi 15″ Crt/Lcd

    non più vecchi di dieci anni.

    Ecco i ragazzi al lavoro:

    Annunci
     
    • fausto 23:58 il 28 febbraio 2013 Permalink

      Vi faccio i miei auguri. Partecipo da alcuni anni ad attività di questo genere, e devo dire che è bello vedere gli studenti davanti ad una macchina riciclata col pinguino…

  • Informagiovani Senigallia 17:06 il 5 February 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: , innovazione sociale, , , netgarage, occupazione,   

    Net garage e smart cities: giovani e innovazione sociale 

    Vi segnaliamo una esperienza interessante, quella dei net garage a Modena.

    Si tratta di un percorso delle politiche giovanili di Modena dall’accesso alla rete internet per i giovani, all’analisi del cambiamento in atto portato dalle nuove tecnologie.

    Dall’alfabetizzazione informatica all’utilizzo dell’open source, fino ad arrivare agli interrogativi sugli open data e sulle smart cities, con un occhio alla consapevolezza di quelli che sono i nativi digitali.

    Qualche dubbio sorge sul costo dei corsi che vengono proposti da civibox, che rimandano al problema del digital divide, forse non per tutti accessibili, vista la situazione dell’occupazione giovanile.

     
  • Informagiovani Senigallia 12:20 il 29 January 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: consapevolezza, , , , garante della privacy, , , , privacy, ,   

    Social network, si ma con la testa 

    Il Garante della Privacy ha lanciato una campagna per sensibilizzare i giovani a connettersi con la testa ai social network.

    Si tratta di una iniziativa lodevole, nel senso che la consapevolezza dello strumento che stai utilizzando per comunicare è estremamente importante.

    Parlando di nativi digitali e immigranti digitali, si può facilmente intuire come la capacità dei giovani nell’utilizzo delle nuove tecnologie deve esse accompagnato da una maggiore attenzione alla consapevolezza, quando si pubblicano foto, commenti, quando si allacciano relazioni.

    D’altra parte bisogna essere consapevoli anche del fatto che è necessario apprendere a navigare anche da soli, così nella vita di tutti i giorni come sul web.

    La differenza è che spesso i genitori e i docenti sono in grado di consigliarti ed essere presenti fuori dal web, ma dentro il web ci sono troppi ignoranti digitali.

    Diversamente non saremmo ai primi posti nella classifica del digital divide.

    Sul sito del garante della privacy trovate anche un questionario per verificare quanto sei smart sul web e un vademecum sugli effetti collaterali dei social network, anche per mamma e papà.

     
  • Informagiovani Senigallia 13:51 il 13 December 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: città educanti, , drink smart, innovazione, , ragazzi, , ,   

    Smart city e città educanti 

    Sia durante gli incontri sul social trashware che ne gli incontri del progetto drink smart, di cui siamo partner, alla scuola Corinaldesi i docenti si alternavano tutti con il loro netbook.

    Sappiamo che i registri delle scuola sono stati digitalizzati e quindi questo è il motivo per cui tutti gli insegnanti girano con il loro netbook, così gli studenti sono sotto controllo e le famiglie possono accedere ai dati messi a disposizione (registro elettronico, e-learning per gli studenti).

    Piccoli spunti di smart city, le nuove tecnologie dovrebbero aiutarci a vivere meglio nelle città, facilitando la comunicazione e riducendo la mobilità.

    Trovate degli esempi in questo articolo sulle città educanti di Giovanni Menduni, Coordinatore Innovazione Comune di Firenze.

     
  • Informagiovani Senigallia 13:04 il 11 December 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , , , lavoro e carriera con linkedin, , , , , , , riuso, , , , , twitter,   

    Egidio Cardinale: un aperitivo sui rischi (e le opportunità) di internet 

    Il progetto social trashware ha fatto tappa in due scuole: Corinaldesi e Fagnani.

    Ha ricevuto significative adesioni e interesse da parte di docenti, operatori sociali e associazioni, ma non è finita aspettiamo altre adesioni.

    Luca Conti ha tenuto il suo interessantissimo incontro/presentazione del suo libro su linkedin, se lo avete perso, male, ora dovete comunque acquistare il libro, se volete come ebook costa solo Eur 0,99.

    L’incontro con Luca è stato molto stimolante per chi sta cercando lavoro e vuole utilizzare le opportunità delle nuove tecnologie, ma anche per chi un lavoro ce l’ha e vuole cambiarlo o solamente conoscere gente interessante con cui fare progetti per il futuro.

    Venerdì 14 dicembre alle ore 18, terzo incontro degli aperitivi digitali al Centro di Aggregazione Bubamara, con Egidio Cardinale, nell’ambito del progetto denominato Social Trashware, approvato dall’Amministrazione Comunale per promuovere il riutilizzo dei vecchi computer.

    Un progetto quello del social trashware che si unisce al Progetto Nuova Vita, creato da Massimiliano De Cinque per recuperare vecchi computer e regalarli a associazioni e scuole.

    Gli incontri degli aperitivi digitali sono pensati come promozione di consapevolezza sull’utilizzo delle nuove tecnologie, servono anche per allargare la cerchia delle persone e delle associazioni interessate a prestare la propria opera in un progetto dedicato a giovani e meno giovani.

    Al Centro di Aggregazione Bubamara,Egidio Cardinale ci parla di rischi su internet da cui proteggersi.

    Egidio nostro concittadino, ingegnere e Ceo di Cardinal solutions, ha scritto un libro intitolato Proteggersi dai rischi di internet.

    Egidio attraverso il suo libro ci spiega quali accorgimenti prendere per navigare in sicurezza nella rete internet, perché internet è una grandissima opportunità, ma deve essere usata con consapevolezza.

    Forse pensiamo di essere al sicuro quando navighiamo su facebook, quando utilizziamo la nostra connessione wifi, o quando ne utilizziamo una pubblica, forse non siamo proprio consapevoli di questo.

    Così vale per l’utilizzo della posta elettronica, oppure dell’internet banking.

    Il sottotitolo del libro di Egidio dice: un libro per nonni, casalinghe e non solo.

    Già non solo perché anche quelli più consapevoli e attenti hanno in realtà molto da imparare e soprattutto molto su cui fare attenzione, perché magari un utilizzo intenso della rete internet, come è ormai indispensabile, rischia di farci abbassare la guardia.

    Al termine dell’incontro verrà offerto un aperitivo conviviale agli intervenuti.

    Il progetto Social Trashware e gli aperitivi digitali avranno altri appuntamenti, dopo questo e dopo quelli con Massimiliano De Cinque e Luca Conti, nel corso dei prossimi mesi e chiunque voglia partecipare o saperne di più può contattare il Cag Bubamara – 0717931366 e-mail: sintomidisalute@yahoo.it oppure il Centro Informagiovani 80211212 email: informagiovani@comune.senigallia.an.it.

    Informazioni sul progetto su internet o sul blog del Cag Bubamara.

     
  • Informagiovani Senigallia 14:58 il 3 December 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: caga bubamara, , , facebook. twitter, , , , , , , ,   

    Presentazione di Lavoro e Carriera con LinkedIn con Luca Conti 

    Secondo incontro degli aperitivi digitali al Centro di Aggregazione Bubamara, nell’ambito del progetto denominato Social Trashware, un progetto quello del social trashware che si unisce al Progetto Nuova Vita, creato da Massimiliano De Cinque per recuperare vecchi computer e regalarli a associazioni e scuole.
    libro-linkedinVenerdì 7 dicembre alle ore 18 al Centro di Aggregazione Bubamara, di social network e lavoro su linkedin ci racconta Luca Conti, nostro concittadino, conosciutissimo nella rete internet, per aver scritto anche libri su facebook e twitter.
    Luca Conti è uno dei riferimenti più autorevoli nell’ambito del social media marketing in Italia e in Europa.
    Linkedin, social network specifico sul lavoro, sta crescendo visibilmente, tanto che nel mondo ci sono già 175 milioni di utenti e in Italia sono tre milioni le persone che sono entrate in Linkedin.
    Luca Conti presentando il suo libro Lavoro e Carriera con Linkedin,ne spiegherà nel dettaglio il possibile utilizzo per chi sta cercando lavoro, per chi vuole cambiarlo, per chì vuole arricchire la sua rete di contatti.
    Sarà probabilmente utile a chi sta utilizzando facebook e twitter e ne vuole capire le differenze.
    Il 14 dicembre invece l’Ingegnere Egidio Cardinale parlerà dei rischi ma anche delle opportunità connessi all’uso della rete internet, dei social network e della posta elettronica.
    Egidio Cardinale ha scritto un libro su questo, messo anche a disposizione in versione digitale liberamente.

    Al Cag Bubaqmara è’ anche partito un corso per l’utilizzo del software linux, grazie alla collaborazione dell’Associazione Senalug  locale.
    I computer che verranno recuperati saranno infatti dotati di sistema e programmi operativi open source.
    Il progetto Social Trashware e gli aperitivi digitali avranno altri appuntamenti nel corso dei prossimi mesi e chiunque voglia partecipare o saperne di più può contattare il Cag Bubamara – 0717931366 e-mail: sintomidisalute@yahoo.it oppure il Centro Informagiovani 80211212 email: informagiovani@comune.senigallia.an.it.
    Informazioni sul progetto su internet: http://comune.senigallia.an.it/informagiovani o sul blog del Cag Bubamara: http://cagbubamara.wordpress.com

    Secondo incontro degli aperitivi digitali al Centro di Aggregazione Bubamara, nell’ambito del progetto denominato Social Trashware, un progetto quello del social trashware che si unisce al Progetto Nuova Vita, creato da Massimiliano De Cinque per recuperare vecchi computer e regalarli a associazioni e scuole.
    Venerdì 7 dicembre alle ore 18 al Centro di Aggregazione Bubamara, di social network e lavoro su linkedin ci racconta Luca Conti, nostro concittadino, conosciutissimo nella rete internet, per aver scritto anche libri su facebook e twitter.
    Luca Conti è uno dei riferimenti più autorevoli nell’ambito del social media marketing in Italia e in Europa.
    Linkedin, social network specifico sul lavoro, sta crescendo visibilmente, tanto che nel mondo ci sono già 175 milioni di utenti e in Italia sono tre milioni le persone che sono entrate in Linkedin.
    Luca Conti presentando il suo libro Lavoro e Carriera con Linkedin,ne spiegherà nel dettaglio il possibile utilizzo per chi sta cercando lavoro, per chi vuole cambiarlo, per chì vuole arricchire la sua rete di contatti.
    Sarà probabilmente utile a chi sta utilizzando facebook e twitter e ne vuole capire le differenze.
    Il 14 dicembre invece l’Ingegnere Egidio Cardinale parlerà dei rischi ma anche delle opportunità connessi all’uso della rete internet, dei social network e della posta elettronica.
    Egidio Cardinale ha scritto un libro su questo, messo anche a disposizione in versione digitale liberamente.
    Egidio Cardinale su internet: http://www.cardinalsolutions.it
    Al Cag Bubaqmara è’ anche partito un corso per l’utilizzo del software linux, grazie alla collaborazione dell’Associazione Senalug  locale.
    I computer che verranno recuperati saranno infatti dotati di sistema e programmi operativi open source.
    Il progetto Social Trashware e gli aperitivi digitali avranno altri appuntamenti nel corso dei prossimi mesi e chiunque voglia partecipare o saperne di più può contattare il Cag Bubamara – 0717931366 e-mail: sintomidisalute@yahoo.it oppure il Centro Informagiovani 80211212 email: informagiovani@comune.senigallia.an.it.
    Informazioni sul progetto su internet: http://comune.senigallia.an.it/informagiovani o sul blog del Cag Bubamara: http://cagbubamara.wordpress.com

     
  • Informagiovani Senigallia 14:49 il 16 November 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , mercato del lavoro, , socila trashware, , vecchi computer   

    Aperitivi digitali con il progetto social trashware al Cag Bubamara 

    Il progetto Social Trashware

    La rete internet ha cambiato le modalità della comunicazione tra i vari segmenti della popolazione, in particolare tra i giovani ha avuto una grande diffusione, ad oggi in in Italia il 90% dei giovani utilizza internet.

    Ma è soprattutto il tema della privacy e della sicurezza a mostrare le falle e la mancanza di conoscenza e consapevolezza dei giovani così come degli adulti.

    Esiste un problema di conoscenza e di accesso alla rete internet, di trasparenza che garantisca a giovani e meno giovani di partecipare alla vita della comunità.

    Ci saranno azioni di disseminazione di conoscenza e competenze sulle nuove tecnologie e sulle nuove forme di comunicazione, analizzando opportunità e rischi connessi con l’utilizzo dei social network e della rete internet.

    Una esperienza mutuata dal progetto Nuova Vita, – http://www.progettonuovavita.it/ – prevederà l’acquisizione di competenze per recuperare i vecchi computer e ridargli nuova vita.

    Trashware solidale

    I computer recuperati verranno assegnati a scuole, associazioni e chi ne farà richiesta, producendo anche una cultura del recupero e del riuso.

    Questa azione verrà facilitata dal progetto che il Comune di Senigallia dedica al nuovo Centro del Riuso, dove poter reperire il materiale che viene scartato (vecchi computer, video, schede grafiche ecc.).

    Verrà organizzato un laboratorio dove i ragazzi previa formazione potranno riassemblare vecchi computer e ridargli vita, la scelta primaria sarà quella di dotarli di un sistema operativo open source,

    Conoscere e partecipare: utilizzare il software libero

    L’utilizzo del software libero significa conoscere come funziona un sistema operativo, significa condividere le proprie conoscenze con altri, collaborare ad un progetto di diffusione delle conoscenza.

    Rappresenta anche un arricchimento del proprio curriculum professionale, spendibile anche nel mercato del lavoro.

    E’ già partito un corso per imparare ad utilizzare il sistema operativo Linux.

     

     

    Gli Aperitivi Digitali

    • Mercoledì 28 novembre 2012 ore 18 Cag Bubamara

    Presentazione del progetto Social Trashware e incontro aperitivo con Massimiliano De Cinque ideatore del progetto Nuova Vita

     

     
    • Venerdì 7 dicembre 2012 ore 18 Cag Bubamara

    Luca Conti Aperitivo Presentazione del libro Carriera e Lavoro con Linkedin:

     il social network per costruirsi un profilo professionale nella rete e trovare

    o cambiare lavoro.

     

     
    • Venerdì 14 dicembre 2012 ore 18 Cag Bubamara

     

    AperitivoPresentazione del libro di Egidio Cardinale Proteggersi dai rischi di internet Un incontro per capire quali opportunità e quali rischi comportano internet e i social network.

    Un incontro per genitori per capire come aiutare i propri figli a navigare con sicurezza e a essere aiutati a loro volta.

    Un incontro per  principianti, ma anche per quelli che credono che c’è sempre da imparare.

    Un incontro per docenti per educare anche ad un utilizzo didattico di internet.

    •  
     
     
  • Informagiovani Senigallia 13:31 il 13 August 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: 2010, , , , , ,   

    Lo stage del 2010 

    Abbiamo una intervista di Matteo Mancini che racconta il suo rapporto con lo stage e la consegna degli attestati da parte di Sindaco, Vice Sindaco e Assessore alle politiche giovanili.

    C’è anche una presentazione fatta da Riccardo e Camilla.

    Leggi l’articolo scritto dalla stagista Carolina Mariti al termine della sua esperienza di stage a 60019.it  

     
  • Informagiovani Senigallia 11:55 il 24 June 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , futuro, , La Nuova Tv,   

    La Nuova Tv intervista i giovani di Senigallia sul futuro 

    Giorni fa La Nuova Tv è stata nel nostro Centro Informagiovani per una intervista andata in onda sulla tv satellitare, parte di un tour che il giornalista Eugenio Bonanata ha realizzato in giro per l’Italia.

    Le altre puntate in altri centri informagiovani le potete trovare a questo link, sono sicuramente interessanti per chi vuole avere una idea sull’universo giovanile.

    Qui  la puntata dedicata a Senigallia.

     
  • Informagiovani Senigallia 15:37 il 18 June 2010 Permalink | Rispondi  

    What’s new 

    Il Centro Informagiovani ha un nuovo sito, in testa trovi tutti i nostri blog come questo, dove tra l’altro tramite twitter rimani aggiornato su tutto quello che viene pubblicato nei vari blog, da quello della Rassegna di cinema e discussione niente da capire, appena terminato, a quelli che vengono aggiornati periodicamente come info donna o info animali, fino all’ultimo arrivato lo sballo positivo.

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla