Tag: open source Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • Informagiovani Senigallia 12:50 il 8 February 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: biblioteca senigallia, , open source, , riciclo, riutilizzo,   

    Il Social trashware sbarca in biblioteca 

    Nello spazio multimediale della Biblioteca Comunale, che verrà attivato prossimamente, grazie al progetto Social trashware ci sono due computer che sono stati recuperati secondo il protocollo del progetto nuovavita e funzionano con il software open source che lo stesso progetto ha messo a punto per semplificare le procedure di istallazione dei programmi necessari a scrivere, calcolare, disegnare, fare presentazioni, vedere cd e dvd, navigare in internet.

    Tutto questo è stato possibile grazie al fatto che il tecnico dei sistemi informativi del Comune di Senigallia ha riconosciuto la validità di questa opportunità.

    Come abbiamo spiegato, siamo contenti di persone e aziende che ci portino i loro computer vecchi, ma non siamo una discarica e  il requisito minimo per recuperare i computer è che siano almeno pentium 3  500Mhz , per i monitor 15″ crt/lcd, funzionanti.

    I computer verranno recuperati per progetti sociali, per consegnarli a scuole, associazioni o famiglie che non abbiano altre possibilità.

    E’ interessante notare che anche grazie alla prima promozione di questo interessante progetto, ci siano ricadute positive, spesso siamo portati all’acquisto dell’ultimo modello di computer, magari senza considerare quello che facciamo realmente con un computer e senza tenere conto dell’impatto che provoca sull’ambiente e sulle persone lo smaltimento e il riciclo dei computer che potete vedere in questo filmato.

    Annunci
     
  • Informagiovani Senigallia 17:12 il 7 February 2013 Permalink | Rispondi
    Etichette: associazione onda libera, cag bubamara, , , , , massimiliano decinque, open source, ,   

    Prove tecniche di social trashware 

    Abbiamo lanciato il progetto social trashware, che è l’idea di recuperare i vecchi computers presa dal progetto nuova vita, con una azione di sistema sulla consapevolezza dell’uso della nuove tecnologie, hardware e software.

    Mentre continua il corso sull’open source ed in particolare sul sistema operativo linux, dopo i tre incontri con Massimiliano De Cinque, Luca Conti e Egidio Cardinale, abbiamo iniziato un percorso con docenti e ragazzi dell’Istituto Corinaldesi.

    Ragazzi e docenti avevano partecipato all’incontro con Massimiliano De Cinque e vogliono ora misurarsi su quella esperienza, imparando a recuperare i vecchi computers con il protocollo messo a punto dal Progetto Nuova Vita.

    Procederemo ancora a una promozione del social trashware nelle scuole primarie, cercando anche di organizzare la raccolta dei vecchi computers.

    L’Associazione Ondalibera ha aderito al progetto e costituirà un altro centro di raccolta e operativo.

    Se ne hai uno da donare, portalo al Cag Bubamara, verrà recuperato e successivamente donato, secondo un progetto specifico a una scuola o una associazione.

    Le caratteristiche del computer sono queste:

    Computer/notebook Pentium 3 a 500Mhz

    per gli schermi 15″ Crt/Lcd

    non più vecchi di dieci anni.

    Ecco i ragazzi al lavoro:

     
    • fausto 23:58 il 28 febbraio 2013 Permalink

      Vi faccio i miei auguri. Partecipo da alcuni anni ad attività di questo genere, e devo dire che è bello vedere gli studenti davanti ad una macchina riciclata col pinguino…

  • Informagiovani Senigallia 16:44 il 2 March 2010 Permalink | Rispondi
    Etichette: , didattica, formazione, gallerie, , open source, racconti, , ubuntu, valutazione, , wubi   

    Secondo appuntamento con la formazione su blog e social network 

    Abbiamo ripreso qui su cosa fare con un blog, che uso se ne può fare con la didattica, ad esempio le cose che avevo preparato sono descritte bene qui.

    Abbiamo detto fin dall’inizio che fare formazione significa partecipare attivamente, quindi collaborare e condividere, poi bisogna non perdere quello che stiamo imparando insieme, per cui il prossimo passo sarà quello di condividere una piattaforma, un pò quello che stiamo facendo adesso con senigallia 2.0.

    Il senso è infatti quello di migliorare la comunicazione delle buone prassi della scuola, quello che si fa con i progetti di lettura, di teatro, di scrittura ecc.

    Imparare a condividere per accrescere e sviluppare nuove idee e progetti.

    (Leggi il resto…)

     
  • Informagiovani Senigallia 21:59 il 13 April 2009 Permalink | Rispondi
    Etichette: , open source,   

    La data del 17 aprile spostata al 22 aprile 

    La data del 17 aprile verrà spostata al 22 aprile:
    La rete che unisce la rete che confonde, i ragazzi sui servizi del web 2.0.
    Intanto ecco la documentazione dell’intervento di Flavia Marzano sull’open source, un grazie a Flavia per avercele messe a disposizione.fmarzano_3aprile09_senigallia

     
  • Informagiovani Senigallia 18:20 il 5 April 2009 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , open source, Senalug, ,   

    I video della serata Linux e dintorni 

    Ecco due video di parte degli interventi di David Fabri e Lorenzo Franceschini del Senalug e di Flavia Marzano.

     
  • Informagiovani Senigallia 11:12 il 3 April 2009 Permalink | Rispondi
    Etichette: , live streaming, open source,   

    La diretta web di senigallia 2.0 

    Si, forse ce la facciamo a mettere dalle ore 21 senigallia 2.0 in streaming video live, qui
    Noi ce la mettiamo tutta ma qualche volta le tecnologie si ribellano.

     
    • Giuseppe D'Emilio 18:39 il 3 aprile 2009 Permalink

      Ottimo, almeno riesco a vedervi! Dopo tre giorni particolarmente impegnativi e “pieni”, non ce la faccio a venire a Senigallia, contrariamente a quanto avevo previsto 😦

    • Giuseppe D'Emilio 19:26 il 3 aprile 2009 Permalink

      Continuo a vedere inquadrate solo sedie…

c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla